Supporto on-site

Tra i software più apprezzati per il controllo remoto di computer, siano essi workstation o macchine server, c’è sicuramente TeamViewer.
L’applicazione consente di instaurare un canale di comunicazione sicuro tra client e server cifrato attraverso l’impiego della crittografia asimmetrica e dell’algoritmo AES 256 bit.
Rispetto ad altri strumenti per il controllo remoto di computer (compresa l’utilità “Desktop remoto” di Microsoft), TeamViewer offre numerosi vantaggi. Il programma, infatti, è in grado di operare con qualunque configurazione di rete, anche dietro firewall e NAT. Non sarà perciò necessario aprire porte sul router o modificare la configurazione del firewall di Windows: la connessione avverrà automaticamente senza richiedere alcun intervento aggiuntivo (“zero config”).
Nella comunicazione fra client e server (e viceversa) viene interposto un server di TeamViewer che si occupa di gestirla. Sia il client che il server, quindi, inviano una richiesta al server di TeamViewer che provvede a smistare i dati alla destinazione corretta.

Per avere un’assistenza veloce e diretta riguardo il problema, utilizziamo questo software scaricabile gratuitamente (per uso privato) dal seguente link: